Emvas Nessun commento

AUTODICHIARAZIONE PER I MASSIMALI DEGLI AIUTI DI STATO PER L’EMERGENZA COVID

La presente Circolare analizza la possibilità di presentare l’autodichiarazione per la verifica del rispetto dei massimali degli aiuti di Stato per l’emergenza COVID, in scadenza il 30.11.2022, con una modalità di compilazione semplificata.
In particolare, vengono analizzati:
– le condizioni per beneficiare della compilazione semplificata;
– le esclusioni dalla semplificazione;
– l’obbligo di compilazione del prospetto “Aiuti di Stato” del modello REDDITI 2022.

#AIUTI #COVID #SEMPLIFICAZIONE

LEGGI
Emvas Nessun commento

DL 23.9.2022 N. 144 (C.D. DECRETO “AIUTI-TER”)

La presente Circolare analizza le principali novità del DL 23.9.2022 n. 144 (c.d. decreto “Aiuti-ter”), contenente ulteriori misure urgenti in materia di politica energetica nazionale, produttività delle imprese e politiche sociali.
In particolare, vengono analizzate:
– la proroga e il rafforzamento dei crediti d’imposta alle imprese per l’acquisto di energia elettrica e gas naturale;
– la proroga del termine per l’utilizzo in compensazione dei crediti d’imposta per l’acquisto di energia elettrica e gas naturale relativi al terzo trimestre 2022;
– la proroga e l’ampliamento del credito d’imposta per l’acquisto di carburanti per l’esercizio delle attività agricole e della pesca;
– le garanzie alle imprese per i finanziamenti relativi al pagamento delle bollette energetiche;
– la proroga della riduzione delle accise e dell’IVA sui carburanti;
– la concessione di contributi alle attività di trasporto di persone e di merci, alle associazioni e società sportive dilettantistiche, ad altri enti non commerciali e agli istituti di patronato;
– la proroga del termine per presentare la domanda di regolarizzazione del credito d’imposta per ricerca e sviluppo indebitamente compensato;
– la previsione di un’ulteriore indennità una tantum di 150,00 euro ai lavoratori dipendenti, ai pensionati e ad altre categorie di lavoratori;
– l’incremento di 150,00 euro dell’indennità una tantum prevista per i lavoratori autonomi e i professionisti;
– gli interventi in materia di delocalizzazione o di cessazione di attività di imprese non vertenti in situazione di crisi;
– le agevolazioni fiscali nel contesto dell’housing universitario;
– la modifica della disciplina relativa alle navi iscritte al registro internazionale.

#ENERGIA #AIUTI #IVA

LEGGI
Emvas Nessun commento

AUTODICHIARAZIONE PER IL CREDITO D’IMPOSTA PER L’IMU PAGATA PER LA SECONDA RATA 2021 PER IL SETTORE TURISMO

La presente Circolare esamina la disciplina relativa alla presentazione dell’autodichiarazione per il rispetto dei massimali degli aiuti di Stato nell’emergenza COVID-19, al fine di usufruire del credito d’imposta pari al 50% dell’importo versato a titolo di seconda rata dell’IMU per l’anno 2021 dalle imprese turistico-ricettive, prevista dall’art. 22 del DL 21.3.2022 n. 21, conv. L. 20.5.2022 n. 51, e dal provv. Agenzia delle Entrate 16.9.2022 n. 356194.
In particolare, vengono analizzati:
– i soggetti che possono beneficiare del credito d’imposta;
– gli immobili agevolati;
– le altre condizioni per beneficiare del credito d’imposta;
– il contenuto dell’autodichiarazione;
– le modalità e i termini di presentazione dell’autodichiarazione all’Agenzia delle Entrate;
– le modalità di utilizzo del credito d’imposta;
– il regime fiscale del credito d’imposta.

#IMU #CREDITODIIMPOSTA #AUTODICHIARAZIONE

LEGGI
Emvas Nessun commento

DL 21.6.2022 N. 73 CONVERTITO (C.D. DECRETO “SEMPLIFICAZIONI FISCALI”)

La presente Circolare analizza le principali novità apportate in sede di conversione del DL 21.6.2022 n. 73 (c.d. decreto “Semplificazioni fiscali”) nella L. 4.8.2022 n. 122.
In particolare, vengono analizzati:
– le ulteriori modifiche alla disciplina di cessione dei crediti relativi a detrazioni edilizie;
– l’abolizione del limite “de minimis” per la fruizione dei crediti d’imposta per l’acquisto di energia elettrica e gas;
– il ripristino del precedente termine di presentazione degli elenchi INTRASTAT;
– le novità in materia di registri contabili tenuti con sistemi elettronici;
– l’applicazione della razionalizzazione delle deduzioni IRAP per lavoro a tempo indeterminato;
– le modifiche alla disciplina di correzione degli errori contabili;
– la deroga ai criteri di valutazione in bilancio dei titoli iscritti nell’attivo circolante;
– le modifiche al codice del Terzo settore e alla disciplina dell’impresa sociale;
– le modifiche alle modalità e ai termini per l’effettuazione dell’informativa sulle provvidenze pubbliche;
– la proroga della presentazione della dichiarazione IMU per l’anno 2021 anche per gli enti non commerciali;
– l’incremento della riduzione dei controlli formali delle dichiarazioni precompilate presentate mediante professionisti o CAF;
– la comunicazione al contribuente della conclusione dell’attività istruttoria;
– l’estensione della disciplina dei versamenti e della compensazione con il modello F24;
– le modifiche all’attestazione dei contratti a canone concordato;
– le modifiche alla certificazione delle attività per il credito d’imposta per ricerca, sviluppo e innovazione;
– la segnalazione dell’Agenzia delle Entrate e degli altri creditori pubblici dei debiti accertati, ai fini dell’applicazione del codice della crisi e dell’insolvenza;
– la vendita diretta di immobili privi di rendita catastale nel corso delle procedure di riscossione dei tributi;
– la procedura semplificata per la comunicazione del lavoro agile.

#SEMPLIFICAZIONI #IVA #AGENZIADELLEENTRATE

LEGGI

 

Emvas Nessun commento

DL 17.5.2022 N. 50 (C.D. DECRETO “AIUTI”)

La presente Circolare analizza le principali novità apportate in sede di conversione del DL 17.5.2022 n. 50 (c.d. decreto “Aiuti”) nella L. 15.7.2022 n. 91.
In particolare, vengono analizzati:
– le modifiche alla disciplina della dilazione delle somme iscritte a ruolo;
– l’estensione della compensazione dei crediti commerciali verso Pubbliche Amministrazioni con somme iscritte a ruolo;
– l’ulteriore proroga della sospensione di alcuni versamenti nel settore dello sport;
– l’ulteriore modifica della disciplina di cessione dei crediti relativi a detrazioni edilizie;
– le modifiche ai crediti d’imposta alle imprese per l’acquisto di energia elettrica e gas naturale;
– la riduzione dell’IVA sul gas per il terzo trimestre 2022;
– il credito d’imposta per le imprese della pesca per l’acquisto del carburante;
– l’incremento del credito d’imposta per le sale cinematografiche;
– le agevolazioni IVA per i servizi di trasporto per finalità turistico-ricreative;
– la concessione di un buono per favorire la partecipazione a manifestazioni fieristiche internazionali organizzate in Italia;
– le novità relative alla disciplina del permesso di costruire;
– le modifiche alla disciplina della prelazione agraria;
– l’indennità per i lavoratori a tempo parziale ciclico verticale;
– l’offerta di lavoro congrua per i percettori di reddito di cittadinanza.

#DECRETOAIUTI #IVA #CREDITI

LEGGI
Emvas Nessun commento

CREDITI D’IMPOSTA PER RICERCA E SVILUPPO INDEBITAMENTE UTILIZZATI IN COMPENSAZIONE

La presente Circolare analizza la procedura di regolarizzazione e riversamento dei crediti d’imposta per ricerca e sviluppo, disciplinati dall’art. 3 del DL 145/2013, indebitamente utilizzati in compensazione, di cui all’art. 5 co. 7 – 12 del DL 21.10.2021 n. 146, conv. L. 17.12.2021 n. 215, alla luce dei provvedimenti attuativi emanati dall’Agenzia delle Entrate.
In particolare, vengono analizzate:
– le condizioni che consentono di aderire alla procedura di regolarizzazione;
– le modalità di presentazione all’Agenzia delle Entrate della richiesta di accesso alla procedura di regolarizzazione, entro il 30.9.2022;
– le modalità di compilazione del modello di richiesta di accesso alla procedura;
– le modalità e i termini di riversamento dei crediti d’imposta indebitamente utilizzati.

#R&S #AGENZIADELLEENTRATE #CREDITIDIIMPOSTA

LEGGI
Emvas Nessun commento

AUTODICHIARAZIONE PER LA SPETTANZA DEL CREDITO D’IMPOSTA LOCAZIONI 2022 PER IL SETTORE TURISMO E GESTIONE PISCINE

La presente Circolare analizza l’obbligo di presentazione all’Agenzia delle Entrate dell’autodichiarazione per la verifica del rispetto dei massimali degli aiuti di Stato per l’emergenza COVID, in relazione al credito d’imposta sui canoni di locazione di immobili ad uso non abitativo spettante per i mesi di gennaio, febbraio e marzo 2022, approvata con il provv. Agenzia delle Entrate 30.6.2022 n. 253466.
In particolare, vengono analizzati:
– i soggetti che possono beneficiare del credito d’imposta locazioni per il 2022 e che sono tenuti alla presentazione dell’autodichiarazione;
– le modalità di compilazione dell’autodichiarazione;
– le modalità e i termini di presentazione dell’autodichiarazione;
– l’utilizzo in compensazione del credito d’imposta spettante;
– la cessione del credito d’imposta spettante.

#AIUTI #COVID# CREDITO #LOCAZIONI

LEGGI
Emvas Nessun commento

CONTRIBUTO STRAORDINARIO A CARICO DELLE IMPRESE DEL SETTORE ENERGETICO, DI CUI ALL’ART. 37 DEL DL 21.3.2022 N. 21 CONV. L. 20.5.2022 N. 51

La presente Circolare riepiloga la disciplina relativa al contributo straordinario del 25% a carico delle imprese del settore energetico, di cui all’art. 37 del DL 21.3.2022 n. 21 conv. L. 20.5.2022 n. 51, alla luce delle disposizioni attuative e dei chiarimenti emanati dall’Agenzia delle Entrate.
In particolare, vengono analizzati gli aspetti riguardanti:
– i soggetti tenuti al versamento del contributo;
– la determinazione della base imponibile del contributo;
– le modalità e i termini di versamento del contributo;
– gli obblighi dichiarativi e comunicativi dei soggetti tenuti al versamento;
– il regime sanzionatorio.

LEGGI
Emvas Nessun commento

DL 21.6.2022 N. 73 (C.D. DECRETO “SEMPLIFICAZIONI FISCALI”)

La presente Circolare analizza le principali novità del DL 21.6.2022 n. 73, con il quale sono state emanate misure urgenti in materia di semplificazioni fiscali, disposizioni finanziarie e interventi sociali (c.d. decreto “Semplificazioni fiscali”).
In particolare, vengono analizzati:
– la proroga del termine per la registrazione degli aiuti di Stato COVID-19 e la presentazione dell’autodichiarazione;
– il differimento a regime del termine di presentazione degli elenchi Intrastat;
– le modifiche alla disciplina del c.d. “esterometro”;
– l’estensione temporale del reverse charge nel settore elettronico ed energetico;
– la proroga della presentazione della dichiarazione IMU per l’anno 2021;
– la proroga della presentazione della dichiarazione dell’imposta di soggiorno relativa agli anni 2020 e 2021;
– la razionalizzazione delle deduzioni IRAP per lavoro a tempo indeterminato;
– l’estensione alle micro imprese del principio di derivazione rafforzata;
– l’abrogazione della disciplina delle società in perdita sistematica;
– l’attestazione dei contratti a canone concordato;
– l’adeguamento delle aliquote delle addizionali comunali ai nuovi scaglioni IRPEF;
– la certificazione delle attività per il credito d’imposta per ricerca, sviluppo e innovazione;
– la riduzione della soglia per il monitoraggio fiscale “esterno”;
– il differimento dei termini di approvazione della modulistica dichiarativa;
– la riduzione dei controlli formali delle dichiarazioni precompilate presentate mediante professionisti o CAF;
– le agevolazioni IVA nel settore sanitario;
– la modifica del pagamento dell’imposta di bollo sulle fatture elettroniche;
– il differimento del termine di comunicazione dei dati delle liquidazioni periodiche IVA per il secondo trimestre;
– la modifica del termine di registrazione degli atti;
– la modifica del domicilio fiscale stabilito dall’Amministrazione finanziaria;
– l’incremento dell’assegno unico e universale per i nuclei familiari con figli disabili;
– le misure in materia di lavoro degli stranieri.

LEGGI
Emvas Nessun commento

IMPOSTA DI SOGGIORNO

La presente Circolare analizza la presentazione della dichiarazione relativa all’imposta di soggiorno, tenendo conto del modello approvato con il DM 29.4.2022.
In particolare, vengono analizzati gli aspetti riguardanti:
– i soggetti tenuti alla presentazione della dichiarazione;
– i dati da comunicare;
– i termini di presentazione della dichiarazione;
– le modalità di presentazione della dichiarazione;
– il regime sanzionatorio.

LEGGI