Emvas Nessun commento

NUOVE IMPRESE A TASSO ZERO 2022

Con una dotazione di 150 milioni di euro, il Ministero dello Sviluppo Economico ha rifinanziato la misura di sostegno all’autoimprenditorialità Oltre Nuove Imprese a Tasso Zero”, l’incentivo che sostiene le micro e piccole imprese composte in prevalenza, o totalmente, da giovani tra i 18 e i 35 anni, oppure da donne di tutte le età.

L’obiettivo è finanziare le imprese con progetti di investimento che puntano a realizzare nuove iniziative o ad ampliare, diversificare o trasformare attività esistenti nei settori manifatturiero, servizi, commercio e turismo.

Beneficiari:

Sono ammesse le micro e piccole imprese, costituite da non più di 5 anni (60 mesi), la cui compagine societaria sia composta, per oltre la metà numerica dei soci e di quote di partecipazione, da giovani tra i 18 ed i 35 anni ovvero da donne di tutte le età.

Sono ammesse anche le persone fisiche che intendano costituire una società.

Sono escluse le imprese individuali.

Attività Ammissibili:

Con l’incentivo si possono avviare o ampliare nuove iniziative imprenditoriali su tutto il territorio nazionale riguardanti:

– La produzione di beni nei settori industria, artigianato e della trasformazione dei prodotti agricoli, ivi inclusi quelli afferenti all’innovazione sociale.

– La fornitura di servizi alle imprese e alle persone.

– Il commercio di beni e servizi.

– Il turismo.

Sono escluse le iniziative riconducibili ai settori della produzione primaria dei prodotti agricoli, al settore carbonifero e alle attività connesse all’esportazione all’estero.

Spese Ammissibili: 

Sono previste due linee di finanziamento e diverse spese ammissibili, a seconda che il soggetto proponente sia costituito da più di 3 anni o meno.

Su vostra richiesta vi invieremo un prospetto di tutte le spese ammissibili dall’incentivo. 

Tipologia di Contributo:

Oltre Nuove Imprese a Tasso Zero copre fino al 90% delle spese per progetti di investimento con un importo massimo di:

– € 1.500.000,00 per le imprese costituende o costituite da non più di 3 anni.

– € 3.000.000,00 per le imprese costituite da più di 3 anni e da non più di 5.

L’incentivo consiste in un finanziamento a tasso zero, da rimborsare in 10 anni, e in un contributo a fondo perduto nel limite del 20% delle spese ammissibili per le imprese costituende o costituite da non più di 3 anni e del 15% delle spese per le imprese costituite da più di 3 anni e da non più di 5.

In aggiunta a queste agevolazioni, è erogato un contributo a fondo perduto, in regime de minimis, di massimo € 10.000,00, per poter usufruire di servizi di tutoraggio tecnico – gestionale.

I programmi di investimento devono essere ultimati entro 24 mesi dalla stipula del contratto di finanziamento.

Modalità di presentazione della richiesta di contributo:

Le domande possono essere presentate esclusivamente in modalità telematica a partire dalle ore 12.00 del 24 marzo 2022.

La procedura dell’Avviso Pubblico è a sportello, pertanto l’istruttoria sarà effettuata in ordine di presentazione delle domande, sino ad esaurimento delle risorse disponibili.

#FINANZAAGEVOLATA #FONDOPERDUTO #TASSOZERO

Emvas Nessun commento

INFORMATIVA SULLE EROGAZIONI PUBBLICHE

La presente Circolare analizza la disciplina contenuta nell’art. 1 co. 125 – 129 della L. 4.8.2017 n. 124, che prevede una serie di obblighi di informativa in capo ai soggetti che percepiscono erogazioni pubbliche.
In particolare, vengono analizzati:
– i soggetti destinatari degli obblighi di informativa;
– l’ambito oggettivo di applicazione degli obblighi di informativa;
– le modalità e i termini di pubblicazione delle informazioni (nella Nota integrativa del bilancio oppure su siti internet o portali digitali);
– il regime sanzionatorio.

#CONTRIBUTIPUBBLICI #OBBLIGHI #BILANCIO

LEGGI
Emvas Nessun commento

CREDITO D’IMPOSTA PER LA DIGITALIZZAZIONE DELLE AGENZIE DI VIAGGIO E DEI TOUR OPERATOR

La presente Circolare esamina la disciplina del credito d’imposta per la digitalizzazione delle agenzie di viaggio e dei tour operator, di cui all’art. 4 del DL 6.11.2021 n. 152 (conv. L. 29.12.2021 n. 233), alla luce dei provvedimenti attuativi emanati dal Ministero del Turismo.
In particolare, vengono analizzati gli aspetti riguardanti:
– i soggetti beneficiari;
– gli interventi e le spese agevolabili;
– i profili temporali;
– la misura del credito d’imposta;
– la procedura per l’accesso all’agevolazione;
– i termini di presentazione delle domande; rileva l’ordine cronologico di presentazione, nel limite delle risorse disponibili;
– le modalità di utilizzo del credito d’imposta.

#FONDOPERDUTO #CREDITODIIMPOSTA #AGENZIEDIVIAGGIO #TOUROPERATOR

LEGGI
Emvas Nessun commento

DL 27.1.2022 n. 4 (c.d. decreto “Sostegni-ter”) – Principali novità

La presente Circolare analizza le principali novità contenute nel DL 27.1.2022 n. 4 (c.d. decreto “Sostegni-ter”), a seguito dell’emergenza epidemiologica da COVID-19.
In particolare, vengono analizzati:
– il contributo a fondo perduto per le attività di commercio al dettaglio;
– il contributo a fondo perduto per i settori wedding, intrattenimento, horeca e altri;
– il contributo a fondo perduto per le attività chiuse;
– il contributo a fondo perduto per le spese di sanificazione e prevenzione sostenute da enti sportivi;
– il contributo a fondo perduto per associazioni e società sportive dilettantistiche che gestiscono impianti sportivi;
– i limiti alla cessione dei crediti d’imposta relativi alle detrazioni “edilizie”;
– l’estensione del credito d’imposta per i canoni di locazione delle imprese del settore turistico;
– l’estensione del credito d’imposta per il settore tessile, della moda e degli accessori;
– la proroga del credito d’imposta per campagne pubblicitarie e sponsorizzazioni in società e associazioni sportive;
– il credito d’imposta per investimenti “4.0” con obiettivi di transizione ecologica;
– il credito d’imposta per imprese “energivore”;
– la sospensione dei versamenti IVA e ritenute sui redditi di lavoro dipendente e assimilati, scadenti a gennaio 2022, per i soggetti che svolgono attività in discoteche, sale da ballo e locali assimilati;
– la modifica della disciplina delle detrazioni IRPEF per i familiari a carico, per coordinarla con il nuovo assegno unico e universale per i figli;
– le misure in materia di ammortizzatori sociali in costanza di rapporto di lavoro;
– lo sgravio contributivo per le assunzioni nei settori turismo e stabilimenti termali;
– le misure a sostegno del settore suinicolo.


Read more

Emvas Nessun commento

Contributo a fondo perduto per le attività chiuse del DL “Sostegni-bis” – Modalità e termini di presentazione delle istanze

La presente Circolare esamina la disciplina relativa alla presentazione delle istanze per la concessione, agli operatori economici maggiormente colpiti dalla chiusura delle attività nel 2021 a causa dall’emergenza epidemiologica da COVID-19, di un apposito contributo a fondo perduto, di cui all’art. 2 del DL 25.5.2021 n. 73 (c.d. “Sostegni-bis”), conv. L. 23.7.2021 n. 106, secondo quanto stabilito dal provv. Agenzia delle Entrate 29.11.2021 n. 336230.
In particolare, vengono analizzati:
– i soggetti beneficiari del contributo;
– le attività economiche interessate, individuate in base ai codici ATECO;
– la determinazione del contributo;
– le modalità di presentazione all’Agenzia delle Entrate dell’istanza per accedere al contributo, entro il termine del 21.12.2021;
– le modalità di erogazione del contributo.

Read more

Emvas Nessun commento

Contributo a fondo perduto “perequativo” – Modalità e termini di presentazione delle istanze

La presente Circolare esamina la disciplina relativa alla presentazione delle istanze per la concessione, agli operatori economici maggiormente colpiti dall’emergenza epidemiologica da COVID-19, del contributo a fondo perduto c.d. “perequativo”, di cui all’art. 1 co. 16-27 del DL 25.5.2021 n. 73 (c.d. “Sostegni-bis”), conv. L. 23.7.2021 n. 106, secondo quanto stabilito dal provv. Agenzia delle Entrate 29.11.2021 n. 336196.
In particolare, vengono analizzati:
– i soggetti beneficiari del contributo;
– i requisiti di accesso al contributo, in particolare la riduzione di almeno il 30% del risultato economico dell’esercizio 2020 rispetto al 2019;
– la determinazione del contributo;
– le modalità di presentazione all’Agenzia delle Entrate dell’istanza per accedere al contributo, entro il termine del 28.12.2021;
– le modalità di erogazione del contributo.


Read more

Emvas Nessun commento

Esonero contributivo previsto per le imprese delle filiere agricole, della pesca e dell’acquacoltura

La presente Circolare analizza l’esonero contributivo previsto per le imprese delle filiere agricole, della pesca e dell’acquacoltura, in relazione ai mesi di novembre e dicembre 2020 e gennaio 2021, a seguito dell’emergenza epidemiologica da COVID-19, alla luce dei chiarimenti e delle istruzioni forniti dall’INPS.
In particolare, vengono analizzati:
– le imprese interessate;
– l’ambito applicativo dell’esonero;
– le condizioni per accedere all’agevolazione;
– le modalità di presentazione all’INPS delle domande di esonero, entro il 4.12.2021;
– la comunicazione da parte dell’INPS degli esiti delle domande presentate.


Read more

Emvas Nessun commento

ESONERO CONTRIBUTIVO PARZIALE PER I LAVORATORI AUTONOMI E I PROFESSIONISTI ISCRITTI ALL’INPS

La presente Circolare analizza gli esiti delle domande di esonero contributivo parziale per i lavoratori autonomi e i professionisti iscritti all’INPS, previsto dall’art. 1 co. 20 – 22-bis della L. 30.12.2020 n. 178 (legge di bilancio 2021) e dal DM 17.5.2021, alla luce delle istruzioni fornite dall’Istituto previdenziale.
In particolare, vengono analizzati:
– le modalità di comunicazione dell’importo dell’esonero concesso;
– il versamento dell’importo dei contributi relativi al 2021 eccedente l’esonero riconosciuto, da effettuare entro il 29.12.2021;
– le specifiche modalità di fruizione dell’esonero, in relazione ad artigiani e commercianti, professionisti iscritti alla Gestione separata e lavoratori agricoli autonomi.


Read more

Emvas Nessun commento

Contributo a fondo perduto “perequativo” – Disposizioni attuative

La presente Circolare esamina la disciplina relativa alla concessione, agli operatori economici maggiormente colpiti dall’emergenza epidemiologica da COVID-19, del contributo a fondo perduto c.d. “perequativo”, di cui all’art. 1 co. 16 – 27 del DL 25.5.2021 n. 73 (c.d. “Sostegni-bis”), conv. L. 23.7.2021 n. 106, sulla base dei provvedimenti attuativi finora emanati.
In particolare, vengono analizzati:
– i soggetti beneficiari del contributo;
– i requisiti di accesso al contributo, in particolare la riduzione di almeno il 30% del risultato economico dell’esercizio 2020 rispetto al 2019;
– la determinazione del contributo;
– le modalità di erogazione del contributo.


Read more

Emvas Nessun commento

CREDITO D’IMPOSTA PER IL SETTORE TESSILE, DELLA MODA E DEGLI ACCESSORI

La presente Circolare esamina la disciplina relativa al credito d’imposta sulle rimanenze finali di magazzino per il settore tessile, della moda e degli accessori, di cui all’art. 48-bis del DL 19.5.2020 n. 34 conv. L. 17.7.2020 n. 77, sulla base dei provvedimenti attuativi che sono stati emanati.
In particolare, vengono analizzati:
– i soggetti che possono beneficiare del credito d’imposta;
– la determinazione del credito d’imposta;
– le modalità e i termini di presentazione all’Agenzia delle Entrate della comunicazione per accedere al credito d’imposta;
– la determinazione del credito d’imposta fruibile;
– l’utilizzo in compensazione del credito d’imposta, che potrà comunque avvenire solo dopo l’autorizzazione comunitaria della misura di aiuto.


Read more