Emvas Nessun commento

CREDITI D’IMPOSTA PER INVESTIMENTI 4.0 E PER RICERCA E SVILUPPO

La presente Circolare esamina la ris. Agenzia delle Entrate 12.4.2024 n. 19, con la quale è stata sospesa la possibilità di utilizzare in compensazione nel modello F24 i crediti d’imposta per investimenti 4.0 e per ricerca e sviluppo, in attesa che vengano definite le modalità attuative per effettuare le comunicazioni al Ministero delle Imprese e del made in Italy, introdotte dall’art. 6 del DL 29.3.2024 n. 39.
In particolare, vengono analizzati gli aspetti riguardanti:
– le agevolazioni interessate;
– le comunicazioni che dovranno essere effettuate;
– i crediti d’imposta che rientrano nella sospensione del loro utilizzo in compensazione nel modello F24.

#SOSPENSIONE #CREDITIDIIMPOSTA #F24 #INVESTIMENTI #MODALITA’ #COMUNICAZIONI #MINISTERODELLEIMPRESE #AGEVOLAZIONI Read more

Emvas Nessun commento

C.D. “DL AGEVOLAZIONI FISCALI”

La presente Circolare esamina le novità introdotte dal DL 29.3.2024 n. 39 in materia di crediti d’imposta per bonus “edilizi” e altre agevolazioni fiscali.
In particolare, vengono analizzati:
– l’estensione del “blocco” delle opzioni per la cessione del credito relativo alla detrazione spettante o per il c.d. “sconto sul corrispettivo”;
– la preclusione alla “remissione in bonis” in relazione alle comunicazioni di opzione per interventi “edilizi”, che dovevano essere effettuate entro il 4.4.2024;
– l’introduzione dell’obbligo di comunicare l’ammontare delle spese sostenute nel 2024 e nel 2025 relative agli interventi di riduzione del rischio sismico o di riqualificazione energetica agevolati con il superbonus;
– il divieto di compensazione dei crediti d’imposta per bonus “edilizi” in presenza di ruoli scaduti superiori a 10.000,00 euro;
– le limitazioni alla cessione dei crediti d’imposta relativi alla c.d. “super ACE”;
– l’introduzione di una comunicazione preventiva ai fini dell’utilizzo in compensazione nel modello F24 del credito d’imposta per investimenti in beni 4.0;
– la riapertura dei termini per aderire al ravvedimento operoso speciale;
– le modifiche al divieto di compensazione in presenza di ruoli scaduti superiori a 100.000,00 euro, applicabile dall’1.7.2024;
– la decorrenza del nuovo contraddittorio preventivo.

#NOVITA’ #BONUSEDILIZI #AGEVOLAZIONI #CESSIONEDELCREDITO #DETRAZIONE #PRECLUSIONE #REMISSIONI #SPESE #RISCHIOSISMICO #SUPERBONUS #COMPENSAZIONE #CREDITODIIMPOSTA #RAVVEDIMENTOOPEROSO #CONTRADDITORIOPREVENTIVO Read more

Emvas Nessun commento

CREDITO D’IMPOSTA PER INVESTIMENTI TRANSIZIONE 5.0

La presente Circolare esamina la disciplina del nuovo credito d’imposta per gli investimenti effettuati nel 2024 e 2025 relativi al piano transizione 5.0, introdotto dall’art. 38 del DL 2.3.2024 n. 19 (c.d. DL “PNRR”).
In particolare, vengono analizzati gli aspetti riguardanti:
– le imprese beneficiarie;
– gli investimenti e le spese agevolabili;
– la misura del credito d’imposta;
– la procedura per l’accesso all’agevolazione;
– le modalità di utilizzo del credito d’imposta;
– i casi di rideterminazione del credito d’imposta;
– gli obblighi documentali;
– i rapporti con le altre agevolazioni.

#CREDITOIMPOSTA #INVESTIMENTI #PIANOTRANSIZIONE #PNRR #IMPRESE #AGEVOLAZIONE

Read more

Emvas Nessun commento

COMUNICAZIONE ALL’AGENZIA DELLE ENTRATE DI INUTILIZZABILITÀ DEL CREDITO D’IMPOSTA DERIVANTE DA INTERVENTI “EDILIZI”

La presente Circolare esamina il nuovo adempimento relativo alla comunicazione all’Agenzia delle Entrate di inutilizzabilità dei crediti d’imposta derivanti dalle opzioni di cessione dei crediti relativi alla detrazione spettante o del c.d. “sconto sul corrispettivo”, di cui all’art. 121 del DL 34/2020, introdotto dall’art. 25 del DL 104/2023, le cui disposizioni attuative sono state stabilite con il provv. Agenzia delle Entrate 23.11.2023 n. 410221.
In particolare, vengono analizzati:
– i crediti d’imposta da comunicare;
– il soggetto tenuto alla comunicazione;
– il contenuto della comunicazione;
– le modalità di presentazione della comunicazione;
– i termini di presentazione della comunicazione;
– le sanzioni applicabili.

#COMUNICAZIONE #CREDITO #CESSIONE #SANZIONI#DETRAZIONE

Read more

Emvas Nessun commento

DL 10.8.2023 N. 104 (C.D. “OMNIBUS”)

La presente Circolare esamina le principali novità contenute nel DL 10.8.2023 n. 104 (c.d. “Omnibus”), con il quale sono state emanate disposizioni urgenti in materia di attività economiche e finanziarie.
In particolare, vengono analizzate:
– la proroga al 31.12.2023 del superbonus al 110% per gli edifici unifamiliari;
– l’introduzione di un obbligo di comunicazione di inutilizzabilità del credito d’imposta derivante dall’opzione di cessione del credito o di sconto sul corrispettivo;
– l’introduzione di un credito d’imposta per le attività di ricerca e sviluppo nella microelettronica;
– la previsione di un’imposta straordinaria sugli extraprofitti delle banche;
– l’estensione a 10 anni del periodo di sorveglianza per le grandi imprese che delocalizzano, ai fini della decadenza degli aiuti di Stato ricevuti.

#SUPERBONUS #CREDITI #CESSIONE

Read more

Emvas Nessun commento

CREDITI D’IMPOSTA PER INTERVENTI “EDILIZI” RIPARTITI IN 10 ANNI – COMPENSAZIONE NEL MODELLO F24

La presente Circolare riepiloga le modalità di utilizzo in compensazione nel modello F24 dei crediti d’imposta per interventi “edilizi” derivanti dalla cessione del credito o dallo sconto sul corrispettivo, ai sensi dell’art. 121 del DL 34/2020, a seguito delle modifiche apportate da ultimo con il DL 16.2.2023 n. 11, conv. L. 11.4.2023 n. 38.
In particolare:
– vengono riepilogati i codici tributo da utilizzare nel modello F24, a seconda del tipo di agevolazione e del periodo di origine del credito, integrati da ultimo con la ris. Agenzia delle Entrate 2.5.2023 n. 19;
– viene analizzata la possibilità di utilizzare in 10 rate annuali i crediti d’imposta relativi al superbonus, al sismabonus e al bonus barriere 75%, derivanti dalle comunicazioni inviate all’Agenzia delle Entrate entro il 31.3.2023, secondo quanto stabilito dal relativo provv. 18.4.2023 n. 132123.

#CREDITIDIIMPOSTA #EDILIZIA #F24

Read more

Emvas Nessun commento

DECRETO BOLLETTE

La presente Circolare analizza le altre principali novità contenute nel DL 30.3.2023 n. 34 (c.d. “decreto bollette”), diverse da quelle relative alle definizioni delle pendenze tributarie.
In particolare, vengono analizzati gli aspetti riguardanti:
– la proroga per i mesi di aprile, maggio e giugno 2023 dei crediti d’imposta alle imprese per l’acquisto di energia elettrica e gas naturale;
– la modifica dei criteri per la determinazione dei redditi derivanti dalle agroenergie, per il periodo d’imposta 2022;
– la cumulabilità delle agevolazioni fiscali per interventi di risparmio energetico con contributi regionali;
– la proroga per i mesi di aprile, maggio e giugno 2023 della riduzione dell’IVA sul gas;
– la modifica della base imponibile del contributo di solidarietà temporaneo 2023 per il settore energetico;
– la detrazione dell’IVA in caso di payback dei dispositivi medici.

#DECRETO #BOLLETTE #CREDITI

Read more

Emvas Nessun commento

BONUS EDILIZI 2023

Si riassumono le principali novità della Legge di bilancio 2023 in materia di bonus edilizi:

  • proroga al 2025 della detrazione per la rimozione delle barriere architettoniche;
  • nuovo limite di 8.000 euro per il bonus mobili nel 2023;
  • detrazione al 75% o 85% per l’acquisto da imprese di immobili frutto di una demolizione con ricostruzione;
  • detrazione del 50% dell’Iva per la persona fisica che acquista nel 2023 un’abitazione di classe energetica A o B, costruita da un’impresa o da un fondo immobiliare;
  • superbonus: la regola generale è che l’agevolazione sarà pari al 90% nel 2023. Per il condominio non sono previsti particolari requisiti da rispettare; al contrario, per le unifamiliari, saranno necessari i seguenti requisiti:
    1. che i lavori siano avviati a partire da gennaio;
    2. che riguardino l’abitazione principale;
    3. che i beneficiari siano proprietari o titolari di un diritto reale sull’immobile;
    4. e che abbiano un reddito non superiore a 15.000 euro in base al nuovo quoziente familiare.
  • L’agevolazione sarà ancora maggiorata al 110% per gli interventi sulle unifamiliari fino al 31.03.2023, per i quali al 30.09.2022 è stato eseguito il 30% dei lavori; per gli interventi in condominio è invece necessario che la delibera sia stata approvata entro il 18.11.2022 con Cilas presentata entro il 31.12.2022, o che la delibera sia stata approvata tra il 19.11 e il 24.11.2022 con Cilas presentata entro il 25.11.2022.
Emvas Nessun commento

CORREZIONE DEGLI ERRORI ED APPLICAZIONE DELLA “REMISSIONE IN BONIS” PER LE COMUNICAZIONI DI OPZIONE PER INTERVENTI “EDILIZI”

La presente Circolare analizza i chiarimenti della circ. Agenzia delle Entrate 6.10.2022 n. 33 in relazione:
– alla correzione degli errori e all’applicazione della “remissione in bonis” con riferimento alle comunicazioni di opzione per lo sconto sul corrispettivo o la cessione del credito relativo ad interventi “edilizi”;
– alla responsabilità solidale del fornitore e dei cessionari dei crediti d’imposta derivanti dalle detrazioni “edilizie”;
– agli interventi agevolati con il superbonus al 110% effettuati da persone fisiche su edifici unifamiliari e unità immobiliari “indipendenti e autonome” site in edifici plurifamiliari.

#EDILIZI #RISTRUTTURAZIONI #CREDITODIIMPOSTA

LEGGI
Emvas Nessun commento

AUTODICHIARAZIONE PER IL CREDITO D’IMPOSTA PER L’IMU PAGATA PER LA SECONDA RATA 2021 PER IL SETTORE TURISMO

La presente Circolare esamina la disciplina relativa alla presentazione dell’autodichiarazione per il rispetto dei massimali degli aiuti di Stato nell’emergenza COVID-19, al fine di usufruire del credito d’imposta pari al 50% dell’importo versato a titolo di seconda rata dell’IMU per l’anno 2021 dalle imprese turistico-ricettive, prevista dall’art. 22 del DL 21.3.2022 n. 21, conv. L. 20.5.2022 n. 51, e dal provv. Agenzia delle Entrate 16.9.2022 n. 356194.
In particolare, vengono analizzati:
– i soggetti che possono beneficiare del credito d’imposta;
– gli immobili agevolati;
– le altre condizioni per beneficiare del credito d’imposta;
– il contenuto dell’autodichiarazione;
– le modalità e i termini di presentazione dell’autodichiarazione all’Agenzia delle Entrate;
– le modalità di utilizzo del credito d’imposta;
– il regime fiscale del credito d’imposta.

#IMU #CREDITODIIMPOSTA #AUTODICHIARAZIONE

LEGGI